Du baron Hulot au baron de Charlus, en passant par Samuel Beckett

Details

Ressource 1Download: Tiré à part.pdf (100.76 [Ko])
State: Public
Version: Final published version
License: Not specified
Serval ID
serval:BIB_82E9C645DBC7
Type
A part of a book
Publication sub-type
Chapter: chapter ou part
Collection
Publications
Institution
Title
Du baron Hulot au baron de Charlus, en passant par Samuel Beckett
Title of the book
Séduction et vengeance: La Cousine Bette de Balzac. Cinq leçons
Author(s)
Vidotto Ilaria
Publisher
Roma Tre Press
ISBN
979-12-80060-37-2
Publication state
Published
Issued date
16/07/2020
Editor
Pietromarchi Luca, Silvestri Agnese
Pages
23-45
Language
french
Abstract
Il presente contributo si focalizza sulle affinità tra il personaggio balzacchiano del barone Hulot, uno dei protagonisti della Cousine Bette, e un altro celebre barone della letteratura, il baron de Charlus creato da Marcel Proust. Una prima somiglianza tra i due era stata rilevata, in modo allusivo, da Samuel Beckett, che in una lettera all'amico McGreevy scriveva : "Penso che l'elaborazione di Charlus debba molto a Hulot". Sulla scorta di quest'allusione, ci si propone in particolare di analizzare il processo di degradazione fisica e morale che subiscono i due personaggi nel corso della loro esistenza ; tale processo è motivato dall'ossessione sessuale che li caratterizza, e che li porta a commettere azioni moralmente riprovevoli, nonché a mettere in pericolo la loro posizione sociale.
Create date
28/12/2019 11:49
Last modification date
04/08/2022 6:38
Usage data